YANGON

YANGON

Cose da fare - generale

E’ situata nella parte meridionale a circa 30 km dal mare. Questa città è talmente piena di alberi che in alcuni quartieri sembra di essere nella giungla. Qui si trova la Shwedagon Paya che con la sua cupola dorata domina la città dall’alto della collina. Yangon può essere considerata una delle città più affascinanti dell’Asia.

Cultura e Storia

Cultura e Storia Fondata col nome Dagon dai Mon nell'XI secolo attorno alla pre-esistente pagoda Shwedagon, era inizialmente un piccolo villaggio di pescatori. Nel corso della campagna con cui riunificò il paese, re Alaungpaya conquistò Dagon, le diede il nome Yangon e la ingrandì. Fu conquistata dai britannici durante la prima guerra anglo-birmana (1824-1826), al termine della quale fu riconsegnata ai birmani. Un incendio la distrusse nel 1841. I britannici si impadronirono di Yangon, che ribattezzarono Rangoon, e di tutta la Bassa Birmania con la seconda guerra anglo-birmana del 1852, e trasformarono la città nel maggior centro politico e commerciale del paese. Vennero costruiti nuovi quartieri nella zona del delta del fiume Yangon. Divenne la capitale della colonia quando fu conquistata anche l'Alta Birmania nella terza guerra anglo-birmana nel 1885. Nel giro di pochi anni fu notevolmente sviluppata dal punto di vista commerciale ed ingrandita con la costruzione dei nuovi quartieri a nord del lago Reale e del lago Inya. In questo periodo furono costruiti anche l'ospedale generale e l'Università di Rangoon. Notevolmente abbellita con laghi e palazzi che fondevano nuove tendenze alla tradizionale architettura in legno, Yangon fu definita la "città-giardino dell'oriente". Nel novembre del 2005, la giunta militare ha spostato la capitale a Naypyidaw, 320 km a nord di Yangon, che resta comunque la più popolosa e industrializzata città del paese.

Vita notturna

Vita notturna La maggior parte dei night clubs si trova all'interno dei grandi alberghi. Tra i posti dove la gioventù locale ama intrattenersi abbondano i locali Karaoke, bar e disco. Questi locali sono in genere aperti dalle 23:00 alle 03:00 e l'ingresso costa veramente pochi dollari.

Suggerito perché

Molto bello il centro storico di Yangon. Da visitare sicuramente lo Stupa shwedagon, un importante complesso di templi, costruito da una grande pagoda centrale che con i suoi 100 metri di altezza domina l’intera città, circondata da statue, templi, santuari e padiglioni; oggi il complesso è una delle mete più importanti di pellegrinaggio dei fedeli. Secondo la leggenda la pagoda fu edificata per contenere otto capelli del Buddha. Inoltre la Pagoda Chaukhtatgy superbo edificio, noto soprattutto per la colossale statua del Buddha sdraiato, conservato all’interno.

SULE SHANGRILA

#223 Sule Pagoda Road, G.P.O. Box 888, Myanmar

Il Sule Shangrila è situato nel cuore del quartiere Dettaglio

Visualizza

SEDONA YANGON HOTEL

1 Kabar Aye Pagoda Road, Yangon, Myanmar (Birmania)

Il nome Sedona deriva dalla bianca orchidea Dendrobium Dettaglio

Visualizza

Purtroppo non ci sono offerte per soluzioni con cucina disponibili in questa località.

LA TERRA DI ARAKAN

YANGON
Da Yangon, 11 giorni con guida locale parlante italiano. Dettaglio
Visualizza

MINGALABAR: Benvenuti in Birmania

YANGON
Da Yangon, 10 giorni con guida locale parlante italiano, in Dettaglio
Visualizza

INCANTEVOLE BIRMANIA

YANGON
Da Yangon, 8 giorni con guida locale parlante italiano, Dettaglio
Visualizza

APPASSIONANTE MYANMAR

YANGON
Da Yangon, 11 giorni con guida locale parlante italiano, in Dettaglio
Visualizza

ANTICHI SPLENDORI DEL MYANMAR

YANGON
Da Yangon, 8 giorni con guida locale parlante italiano, un Dettaglio
Visualizza

ALLA SCOPERTA DEL MYANMAR NELLE TERRE PADAUNG

YANGON
Da Yangon, 10 giorni con guida locale parlante italiano, Dettaglio
Visualizza

ALLA SCOPERTA DEL MYANMAR

YANGON
Da Yangon, 7  oppure 8 giorni con guida locale parlante Dettaglio
Visualizza